Risarcimenti malasanità

Qualora si sia vittima di un caso di Malasanità o Errore Medico è indispensabile rivolgersi ad Avvocati e Medici Legali seri e competenti al fine di ottenere nei confronti di Asl, cliniche o strutture sanitarie private il giusto risarcimento del danno patito.

Richiedi subito una prima consulenza gratuita »

Qualora si sia vittima di un caso di Malasanità o Errore Medico è indispensabile rivolgersi ad Avvocati e Medici Legali seri e competenti al fine di ottenere nei confronti di Asl, cliniche o strutture sanitarie private il giusto risarcimento del danno patito.

Lo Studio Legale Maschio si occupa, tra le altre materie, anche di “Malasanità” ovvero di “Errore Medico” mettendo a disposizione dei propri assistiti tutta la professionalità ed esperienza da anni acquisita in materia.

Quando si parla di Malasanità?

La Malasanità può verificarsi in molti ambiti, tra i quali ricordiamo a titolo esemplificativo:

- omesso consenso informato

- errore nella esecuzione dell’intervento

- omessa e/o ritardata diagnosi

- danni da parto al neonato

- infezioni contratte a seguito di trasfusioni e interventi

- gravi carenze strutturali dell’ente ospedaliero

- danni provocati da chirurgia estetica

Come muoversi se noi (o una persona a noi cara) siamo vittima di un caso di Malasanità?

Cartelle cliniche, referti medici ospedalieri, certificazioni e prescrizioni di eventuali cure o esami, che vanno dal periodo in cui sono sorti i primi sintomi fino a quando gli stessi si sono stabilizzati o conclusi sono fondamentali per ricostruire la vicenda che ha interessato il paziente.

E’ diritto del paziente chiedere e ottenere copia della intera cartella clinica e di tutta la documentazione relativa al trattamento sanitario ricevuto.

Al fine di verificare se si è incorsi in un caso di Malasanità tale documentazione deve essere sottoposta al vaglio di un Medico Legale di fiducia del paziente o del Medico Legale che lo Studio potrà consigliare.

Durante la valutazione i medici legali analizzeranno tutta la documentazione con la massima cura e professionalità acquisendo, altresì, ulteriori importanti dettagli dal paziente e ponendo attenzione al tipo di diagnosi fatta, alla presenza di eventuale negligenza o imperizia nel trattamento del paziente, alla tempestività delle cure prestate, al tipo di terapia e trattamento della patologia, alla eventuale inosservanza delle linee guida e protocolli ospedalieri, alla presenza o meno di un corretto consenso informato.

Il parere medico legale che verrà redatto sulla base di tale esame è fondamentale per verificare se effettivamente sussistono i presupposti per chiedere e ottenere la riparazione del danno subito.

Lo Studio Legale Maschio, con la propria pluriennale esperienza, ha affrontato e risolto proficuamente svariate casistiche nell’ambito di omesse e/o ritardate diagnosi e interventi, errori negli interventi chirurgici, mancata acquisizione di idoneo consenso informato, errato o ritardato trattamento sanitario, patologie insorte a seguito di trasfusioni.

Nell’interesse del proprio Assistito e previo accordo dello stesso, lo Studio Legale Maschio privilegia la soluzione “non contenziosa” della controversia, al fine di giungere velocemente ad un giusto risarcimento.

Prima di iniziare una causa, che può durare lunghi anni, lo Studio consiglia sempre di chiedere una Consulenza Tecnica Preventiva ex art. 696 e 696 bis c.p.c.

Attraverso questa procedura rapida e snella è possibile ottenere da un Perito nominato dal Giudice il deposito di una consulenza tecnica che accerti la responsabilità del medico e/o della struttura per giungere in tempi decisamente molto più brevi ad una definizione stragiudiziale della lite e, finalmente, ad ottenere il giusto ristoro del danno.

Perché le vittime di malasanità dovrebbero rivolgersi allo Studio Legale anziché ad una agenzia di infortunistica?

È importante sapere che anche queste agenzie si rivolgeranno a propria volta ad un legale per il tentativo obbligatorio di mediazione e per ottenere una consulenza tecnica preventiva.

Perciò, nel Vostro interesse, riteniamo più opportuno che siate Voi a decidere a quale professionista affidare il Vostro caso.

È importante, quindi, che la vittima di “malasanità” possa rivolgersi ad un professionista di cui si possa fidare, che sia qualificato e possa aiutarlo e consigliarlo nell’intero percorso per ottenere il risarcimento che gli spetta.

Lo Studio Legale Maschio valuterà il Vostro caso a 360 gradi e si occuperà di tutto l'iter risarcitorio, dalla perizia medico legale, alla richiesta di risarcimento, alla procedura di mediazione obbligatoria e, se necessario, provvederà ad intraprendere l'azione legale per ottenere il risarcimento.

Nessun onorario dovrà essere corrisposto allo Studio Legale Maschio fino a risarcimento ottenuto.

Al momento del conferimento dell’incarico verrà concordato il compenso spettante allo Studio e al Medico di cui si avvale lo Studio Legale Maschio.

Richiedi subito una prima consulenza gratuita »

Come contattare lo Studio Legale Maschio?

Lo Studio Legale Maschio riceve i propri Assistiti presso la sede di Conegliano (TV), ma opera in tutta Italia.

Con una telefonata al nostro numero telefonico 0438/24851 o una mail al nostro indirizzo e-mail box@studiolegalemaschio.it potrete presentaci il Vostro caso e fissare un appuntamento presso lo studio di Conegliano (TV)


Studio dell’Avvocato Luigi Maschio & Associati - Viale Giosuè Carducci 27, Conegliano (TV) – Tel. 0438 24851 - e-mail box@studiolegalemaschio.it - Privacy